HomeitalianoLifeAbout

Monday, 17 May 2010

Blinis di ceci con quenelle di merluzzo al rosmarino


I blinis sono una base molto versatile di origine russa, solitamente li preparo con la farina di grano saraceno per accompagnare il salmone affumicato.
Oggi mi ritrovo con del merluzzo al posto del salmone e una bella confezione di farina di ceci scovata nel mio assortimento di farine... decido dunque che oggi il blini sara' di ceci e fara' compagnia al merluzzo!
Per quanto riguarda invece le farine mi trovo a dover ammettere una specie di debolezza: compro solitamente tutti i tipi di farina che trovo. Li' per li' penso che sia sempre meglio avere in casa anche la farina di orzo o di castagne o altro... puo' sempre servire a qualcosa (ma come dicevo si tratta appunto di una mania ; ).
Ad ogni modo la farina di ceci e' servita e questi blinis non sono niente male: il sapore di ceci e' morbido e addolcisce il merluzzo aromatico.
In conclusione non saprei bene come catagolare questi blinis: finger food o antipasto tout court?
Li' per li' dipende anche un po' da come li servite, soprattutto dalle dimensioni... scegliete voi.

Blinis di ceci con quenelle di baccala' al rosmarino e spinaci saltati
 (8 persone)
I blinis:

120 gr farina di ceci
50 gr farina 0
10 gr lievito fresco (o ½ bustina lievito disidratato)
20 gr burro fuso
150 ml latte tiepido
1 cucchiaino zucchero
1 cucchiaino sale
60 ml acqua tiepida
1 uovo (separare tuorlo e albume)

  • In un recipiente setacciare le farine con lo zucchero e il sale.
  • Fate sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e lasciatelo da parte per 10 minuti.
  • In un secondo recipiente mettete il tuorlo, il burro e il latte tiepido e mescolare. Unite gli ingredienti umidi alle farine setacciate e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Una volta che limpasto sara' pronto unite il lievito sciolto nell'acqua, mescolare e lasciar lievitare a temperatura ambiente e al riparo da correnti per un'oretta circa.
  • Trascorso questo tempo montate a neve ferma l'albume e con un cucchiaio incorporatelo  delicatamente all'impasto e lasciate riposare ancora per 10 minuti.
  • Spennellare un padellino antiaderente con un po' di burro (basta ungere solo all'inizio) e  una volta caldo versatevi mezzo mestolo di impasto per formare un cerchietto, lasciate cuocere un paio di minuti per lato e il blinis e pronto.

La mousse:

250 di merluzzo (ottimo anche il baccala', peccato che io non l'abbia trovato)
1 rametto di rosmarino
1/2 scalogno
15 gr burro
½ bicchiere di vino bianco
sale e olio

  • In una padella mettete a rosolare col burro lo scalogno e il rosmarino tritato, aggiungete il merluzzo e lasciate insaporite da entrambi i lati.
  • Sfumate col vino e lasciate cuocere a fiamma bassa e con coperchio per una ventina di minuti (eventualmente aggiungendo un po' di acqua). 
  • Una volta cotto aggiustate di sale e frullate montandolo con un po' di olio finche' non raggiunga la consistenza di un pate' mantecato.
  • Sistemate i blinis su un vassoio, ponete su ciascun di essi un cucchiaio di spinaci freschi saltati in padella con un po' di olio. Con la mousse tiepida formate delle quenelle e adagiatene una sopra ogni blini.      La quenelle altro non e' che la forma ovaleggiante che viene ottenuta pressando il composto (mousse o pate') tra due cucchiai. In sostanza un nome chic per indicare una polpetta allungata ; )

          6 comments:

          Fiordiciliegio said...

          Ahahah...mi hai consolata, allora non sono l'unica a comprare tutti i tipi di farina che vede pensando che prima o poi possano servire! :) Buonissimi questi blini, mi piace molto l'accostamento ceci merluzzo!

          Elisa said...

          Ciao cara,
          sono ancora viva...questi blinis di ceci sono molto particolari, hai fatto bene a proporre qualcosa di così diverso dal solito, che vale sicuramnte la pena di provare, anche se io personalmente non impazzisco per merluzzo o baccalà, comunque la tua presentazione dei piatti è sempre fantastica...continua cosi...bacioni a presto

          Silvia said...

          ciao,
          wow che bello questo piatto !!
          per me che se sto più di 20 minuti in cucina mi viene l' orticaria non è molto indicato ... diciamo che se lo cucini tu vengo a cena volentieri !!

          Katiaandkitchen said...

          @ Laura:
          Ciao! In effetti di manie in cucina io ne avrei anche piu' di una... ;)

          @ Elisa:
          non impazzirai per il merluzzo ma sei comunque una gran buona forchetta, secondo me ti piacerebbero. Un bacio

          @ Silvia:
          ok, te li preparo il prossimo w.e. se mi prometti di venire di cena! :)

          Angela said...

          interessanti questi blinis.. un antipasto niente male!!
          con la farina di ceci poi.. buona!!
          certo che da quanto bazzico il tuo blog mi è tornata la voglia di spignattare... :o)

          Sandy said...

          ogni giorno scopro cose nuove.. sono ancora molto ignorante sulla materia "cucina" e non pensavo che il merluzzo stesse bene con gli spinaci :D
          mmh potrei provare a farla :)

          Post a Comment

           
          Copyright © 2010 KatiaAndKitchen, Katia P. All Rights reserved.