HomeitalianoLifeAbout

Tuesday, 1 March 2011

Albondigas & Red Carpet


No, domenica non siam state alla premiazione degli Oscar, non siamo state invitate anche se avremmo voluto molto... d'altronde una cosetta nell'armadio la si trova sempre all'ultimo momento, poi basta un tacco 12 e il make-up da Sephora con la scusa di comprare un ombretto ed e' fatta. Ma meglio cosi', chi ha voglia di passare la serata a sgomitare tra le varie Angeline, magari con un appetito allucinante dovuto a giorni di digiuno, molto meglio guardarsi il red carpet da casa, comodamente sul divano a mangiucchiare e a tifare per i film preferiti.
Eh si', succede cosi' per le movie addicted... e anche per i cinema “dipendenti” nel vero senso della parola (vedi me e mio marito): trattasi di altra categoria a cui il cinema paga viaggi e bollette da anni.
Detto questo, e tenuto conto che qui in California ho trovato un'altra patita come me di cinema e di food, per l'occasione abbiamo organizzato un mini menu', e poi si sa, c'e' anche la “creatura” a cui pensare (ovvero il proprio blog), e di solito si decide cosa cucinare nel w.e. anche in base alla ricetta che si vorrebbe postare... o non e' cosi'?! 
Inutile dirlo ma e' roba da Rehab, pero' e' divertente e il povero marito, ormai prossimo alla beatificazione, ultimamente si trova spesso alle prese con due esagitate anziche' una sola.

Le polpettine preparate per l'occasione sono delle gustose tapas, la salsina che le accompagna e' a base di mandorle e zafferano ed erano nella mia lista dei piatti da provare gia' da un pezzo (in realta' le avevo programmate per il MTC challenge ma come al solito mi dimentico le date dei contest!).
Per la cronaca abbiam mangiato finger food, pizza e abbiam concluso la serata degli Oscar con una golosa torta che credo vedrete prossimamente sui suoi schermi.
Eh si'... lo diciamo sempre: vita dura quella delle foodblogger ; )

Albondigas in salsa de almendra
ovvero Polpette con mandorle e zafferano
(*6 persone)
Polpette:


450 gr carne di manzo tritata
450 gr carne di maiale tritata
2 fette di pane (60gr)
2 spicchi di aglio (tritato)
3 cucchiai di prezzemolo (fresco e tritato)
1 uovo
1 cucchiaino di paprika dolce
½ cucchiaino di noce moscata
1 cucchiaino di sale
½ cucchiaino pepe macinato fresco

Picada*:

2 spicchi di aglio, tritati
3 cucchiai di mandorle tritate finemente
2 cucchiai di prezzemolo, tritato
½ cucchiaino di paprika dolce
zafferano, un pizzico di pistilli
sale e pepe
farina per infarinare q.b.
olio per friggere q.b.

Salsina:

2 cucchiai di olio
1 cipolla tritata finemente
½ bicchiere di vino bianco secco
150 ml di brodo

  • *Ho riportato le dosi della ricetta a cui mi sono ispirata le quali sono indicate per 6 persone, io ho dimezzato pero' queste dosi (aglio compreso!) e ho trovato che per 4 persone siano piu' che sufficienti (circa 25-30 polpette piccoline).
  • *La picada ha origine catalana, e non si tratta di una vera e propria salsa ma di una sorta di pesto che viene agggiunto a fine cottura per insaporire la preparazione. 
  • Preparate le polpette mettendo tutti gli ingrediente in un recipiente, impastare con le mani fino a mescolare tutto per bene. Coprire e conservare in frigo per un'oretta (l'impasto si lavora meglio se freddo).
  • Per la picada mettete gli ingredienti in un frullatore o in un mortaio e tritare finemente. Aggiustare di sale e pepe e tenere da parte.
  • Scaldare un abbondante giro di olio in una larga padella antiaderente e rosolare le polpette appena infarinate. Potete scegliere se friggerle (in quel caso aggiungete piu' olio) altrimenti potete solo rosolarle come ho fatto io, giusto due minuti per lato. Una volta rosolate o fritte ponetele su carta assorbente e riutilizzate la stessa padella pulita per preparare la salsa.
  • Per la salsina scaldate l'olio nella padella e rosolate la cipolla tritata per circa 5 minuti, fate sfumare il vino, aggiungete il brodo e le polpette e lasciate insaporire su fuoco dolce per circa 5 minuti (tenetele qualche minuto in piu' se dovete terminare la cottura delle polpette). A cottura quasi ultimata aggiungete la picada, mescolate bene e cuocete ancora pochi minuti affinche' si insaporisca bene il tutto. Aggiustate eventualmente di sale. Vanno servite calde e possono essere preparate tranquillamente in anticipo. Se preferite una salsina piu' cremosa e liquida aumentate le dosi di vino e brodo.


28 comments:

arabafelice said...

Mi piacciono!!!!
E sono anche io una movie addicted ;-)

Federica said...

Ma quante ne sopporteranno mariti e fidanzati :))))?!?!? Però alla fine ci guadagnano sempre, anche se si cucina in funzione blog. Nel mio caso direi SOPRATTUTTO!!! Non conoscevo la picada ma la salsina con cui hai insaporito le polpette mi ispira una cifra ^__^ Baciotti, buona giornata

P.S. che belli quegli spiediniiiiiiiiiii ^__^

Fabiana said...

le polpettine sono da oscar!!!! un bacio

lucy said...

decisamente...noi abbiamo vita dura, preprarare, fotografare e poi mangiare!eh, nessuno ci capisce!..ma che polpette stuzzicanti e sopratutto mi ispira molto la salsa!

Reb said...

Fra tutte, mi state facendo venire una voglia di polpette che nemmeno immaginate!!!

elenuccia said...

Per una notte da oscar degli stuzzichini da oscar. Guarda che se il marito si lamenta vengo io a fare da cavia ;)

Le ricette dell'Amore Vero said...

polpettine da oscar! complimenti, mi viene una gran voglia! gnammi!!! :-D

Passiflora said...

Veramente buone!! mi ispirano un sacco! anche io ho fatto i miei abbinamenti cibosi al red carpet hollywoodiano.. tutti virtuali però! :)

EliFla said...

Oh...finalmente qualcuna che ha parlato degli Oscar..... sai io ero stata invitata....ma fa più chic...NON ANDARCI..per questo non mi avete vista sul red carpet..però se mi dicevi che avevi pèreparato queste polpettine un salto in California lo facevo..!!!

Onde99 said...

Da urlo, soprattutto la salsina! NB: ero stata chiamata per proclamare i vincitori e conssegnare loro le statuette, ma ho rifiutato per dedicarmi alla famiglia

Acquolina said...

bella scusa per gustarsi delle ottime tapas! gustosa la salsina!!!

Ago said...

Che delizia!!!!Le albondigas con la salsa picada le devo proprio provare! Quien sabe...espero prontisimo!!! :-D
Cara Katia, questa foto è superlativa!!! :-***

One Girl In The Kitchen said...

Eccole le polpette!!! Che buone, infatti ne ho mangiate troppe, come hai notato. :D
bella serata, grazie della cena, del vino, della pizza (che prima o poi devi convincerti a postare), e soprattutto del divanooooo!

Katia said...

@Arabafelice
un'altra cosa che ci accomuna allora :)
@Federica
si lamentano magari un po' ma alla fine apprezzano e si divertono pure!
@Fabiana
baci e grazie
@lucy
vitaccia lucy, vitaccia ;)
@Reb
hai ragione, in effetti si vedono un mucchio di polpette in giro!
@Elenuccia
no cara non si lamente di quel che mangia quanto del contorno blog/foto/spesa ecc.. :) ma si lamenta solo per modo di dire...
@lericettedellamorevero
ciao e grazie :)
@Passiflora
ma dai anche tu red carpet e aperitivo? :)
@EliFla
hai ragione anche tu, fammi sapere pero' la prossima volta e vediamo se posso imbucarmi in tua vece ;)
@Onde99
cavolo hanno poi dovuto ripiegare sulla Anne Hataway ;) la tua scusa pero' era inopinabile :)
@Acquolina
non male le tapas come idea per un aperitivo :)
@Ago
ciao cara e grazie!
@onegirlinthekitchen
ma come faccio a postare la pizza? :( e' della Paoletta... possiamo pero' testimoniare quanto sia buona; per la cronaca la rifaccio venerdi' ;)

FrancescaV said...

movie-addicted a rapporto! Ma sai quanti bei film italiani negli ultimi 2 anni mi son persa, ora ne esce uno sul crac parmalat, con Servillo e Girone che non vedrò :-( Quella salsina lì, che dalla foto midice mangiami-mangiami dev'essere uno sballo vero, poi con la torta di Sara... ma c'è un posto per il quarto incomodo? ;-) Buona giornata!

Babs said...

son giorni che mia figlia mi fa vedere solo il canale E Enterteinement... e vai di vestiti e accessori e "guarda che capelli!".... capisco, capisco eccome!
capisco ancora meglio le tue deliziose polpette!
da ripetere quanto prima.
ciao!
bacio
b

ilcucchiaiodoro said...

Ma semplicemente credo non ti abbiano invitata perchè non sono degni di te hahaha! Secondo me più che dura la vita delle foodblogger diventa duro essere mariti delle foodblogger... Mi piace molto quella salsina che avvolge le polpettine!
Buona serata

Roby e Loris feelcook said...

Tutto vero, Katia! Parole Sante! Vita durissima per noi foodbloggers... la cosa bella è che se passa qualcuno a trovarti hai sempre qualcosina home made da offrire, e a volte mi chiedo: non è che passano di qui di proposito?!? Da quando ho aperto il blog ho fatto il pieno di amiche... che ridere!!! Passo alle polpettine: le adoro!!!! Avrei partecipato volentieri anch'io alla cenetta... uff
Bacio
Roby

marifra79 said...

Ci vorrebbero proprio dopo una lunghissima giornata!!!!!
Un abbraccio

Katia said...

@FrancescaV
Guarda se il quarto incomodo fossi tu ci metterei la firma ;)
@Babs
io rimango incantata dai vestiti... ah che meraviglie!
@ilcucchiaiodoro
Ma ad esser sincera spero di potermi imbucare un giorno, non so come, ma un modo ci deve pur essere :)
@Feelcook
ma dai? Passano a trovarti di proposito? :) Io invece rifilo tutto ai vicini di casa, ma quelli non osano chiedere tanto sanno che se stan bravi prima o poi qualcosa spunta. Ma pensa se potessimo organizzare rendez vous qui Roby... che bello sarebbe! Un bacione
@Marifra79
la polpetta ha un non so bene cosa di consolatorio :) Baci

Claudia said...

La cremina di queste polpettine è davvero invitante e questo piatto sarà stato davvero consolatorio... con questo freddo è meglio godersi tutto seguendo seduti comodamente sul divano di casa.

un abbraccio

Ambra said...

Dalla tua cucina escono sempre capolavori da tappeto rosso!!!Queste polpettine sono davvero strepitose...come te amica mia!!Un baciotto tesoro!

fiOrdivanilla said...

anche io sarei rimasta volentieri con voi in casa con queste polpettine :D poi la salsina.. non ne parliamo! IO adoro il cinema, mi sono appassionata in particolar modo quando l'ho approfondito in vista dell'esame universitario.

Che bello che due blogger, con interessi comuni oltre alla cucina si siano trovate in un luogo così lontano da qui!

Juan Cuatrecasas Asua said...

Hi,
Congratulations, great photos and great meals.
I am your new follower.
Please look my wine blog :
http://almavinocuatre.blogspot.com/
and if you like it, do the same.
Great day!
Juan Cuatrecasas
Bilbao,Spain

( parentesiculinaria ) said...

Nuuuuuu!! Ma sai che per sfilare sul red carpet, le star, mica se le guastano queste cosette...
E' una prova talmente ricca d'ansia per loro che stanno a dieta per mesi, prima.
Nonnò... meglio guardarle come da una finestra e godersi queste robine sognando e ridendo o piangendo davanti allo schermo...
La picada mi mancava... stuzzichevole...

Kiara said...

Katia, il tuo blog è ME-RA-VI-GLIO-SOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Complimenti!!!!!! E queste polpette...??? Da STAR!!!!!!!!! ;-D

ilcucchiaiodoro said...

.... sai qual'è il problema che io di cavalletti ne ho due.... e nonostante questo trovo affascinante arrampicarmi sui muri della cucina...
Ma non mi dire che adesso sono rimasta sola...

Milen@ said...

Un posticino per me sul divano con voi?

Le tue polpette sono decisamente invitanti e mi incuriosisce molto la picada ...

Post a Comment

 
Copyright © 2010 KatiaAndKitchen, Katia P. All Rights reserved.