HomeitalianoLifeAbout

Monday, 31 May 2010

Torta frangipane con pesche, amaretti e mandorle


Lo so, ancora un altro dolce... mentre nel mio indice alla voce secondi non c'e' ancora nulla. 
Prometto che rimediero' presto ma per il momento mi concedo allegramente ancora una torta frangipane. Era da tantissimo tempo che volevo provare a fare questo tipo di torta con un ripieno di pesche e amaretti, un accostamento tipicamente piemontese tanto per cambiare.
Inoltre, per dovere di cronaca, aggiungo che quest'oggi ho due nuovi acquisti da celebrare:
il nuovissimo piatto giapponese comprato al mercato dell'antiquariato (si', sono una collezionista da strapazzo di piatti), ed una altrettanto nuova macchina fotografica con obiettivi nuovi di zecca.
Detto cosi' sembra che mi sia divertita in un mondo, in realta' i nuovi obiettivi mi han causato una vera  e propria crisi esistenziale e questa povera fetta di torta, se avesse avuto le gambe, mi avrebbe mandata a quel paese e se ne sarebbe andata stizzita dopo le prime due ore di scatti ; )

Torta frangipane con pesche, amaretti e mandorle
(6-8 persone)


per la frolla:

150 gr. farina
15 gr. fecola
80 gr. burro
50 gr. zucchero a velo
1 uovo
1 pizzico di sale
1/3 di scorza di limone bio grattuggiata
  • Per il frangipane:

100 gr. mandorle tritate finemente
100 gr. burro
2 uova
70 gr. zucchero
20 gr. fecola
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 cucchiai di mandorle in scaglie 
zucchero a velo per decorare

  • Mettete lo zucchero ed il burro ammorbidito in un recipiente, sbattete con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Unite un uovo alla volta, mescolate bene.
  • Aggungere la fecola, il lievito e le mandorle tritate finemente e mescolate fino ad ottenere una crema.

per il ripieno:

450 gr. pesche
80 gr. amaretti
20 gr. zucchero
2 cucchiai di mandorle tritate grossolamente

  • Sbucciate e tagliate a fettine le pesche, mettele in un recipiente insieme gli amaretti sbriciolati, unite lo zucchero e le mandorle tritate. Mescolate bene.
  • Per concludere:
  • Portate il forno a 180 C.
  • Prendete la frolla dal frigo e non appena sara' un po' piu' morbida stendetela su un piano da lavoro infarinato. Aiutatevi dapprima con le mani e poi con il mattarello, stendetela fino ad ottenere un disco largo che abbia lo spessore di circa un centimetro. Trasferitla delicatamente in una teglia precedentemente imburrata, fatela aderire bene e bucherellatene un po' il fondo con una forchetta.
  • Farcite con il ripieno di pesche e amaretti e ricoprite con la crema di frangipane, stendetela aiutandovi con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.
  • Cospargete ancora con mandorle in scaglie e infornate ad una temperatura di 180 C per 45 minuti o fino a che il frangipane non sara' lievitato e dorato. Ad ogni modo dopo circa 25 minuti controllate la cottura, se il frangipane sta diventanto troppo scuro abbassate la temperatura a 160 per gli ultimi 20 minuti.
  • Servitela una volta tiepida o fredda spolverata di abbondante zucchero a velo.

    16 comments:

    Patricia said...

    La frangipane è una torta divina. Mai fatta con le pesche, penso valga la pena provare!!
    Pensa che nel mio blog non c'è niente sulla voce secondi...
    Buona settimana, un abbraccio
    PS: trovato il libro del sifone, dopo un inizio deludente sto faccendo meraviglie!!! (prossimamente)...

    stefania said...

    Fantastica questa torta. Sarai impazzita con le foto ma i risultati sono davvero molto invitanti. Proveró a farla e come sempre ti faró sapere...

    Angela said...

    foto bellissima e dolce, mmmh!! veramente invitante...
    ma come farò con la mia allergia alle pesche??
    :o((
    frutto alternativo!! :o)

    Jasmine said...

    Bella la ricetta e bellissime le foto :)

    Katia said...

    @Patricia
    aspetto curiosa di vedere i tuoi risultati col sifone... dopo di che penso che lo comprero' anche io! a prestissimo :)
    @Stefania
    con la nuova macchina foto sono davvero diventata matta... ma prima o poi ne verro' a capo come si deve! : ) bacio
    @Angelina
    e le albicocche? o neposle? Ad ogni modo ti assicuro che albicocche e amaretti sono fantastici insieme! bacio
    @Jasmine
    ciao e grazie mille. A presto : )

    Milena said...

    Le tue ricette sono intriganti e le foto a dir poco meravigliose: benvenuta in questo pazzo pazzo mondo!!!!

    FeelCook said...

    Ciao Katia,
    scopro solo adesso il tuo blog, complimenti per le ricette e le bellissime fotografie, ti seguirò sicuramente!!!
    Ciao Roby.

    silvia said...

    Il piatto l'ho notato subito...è bellissimo! Quei toni azzurrini mi piacciono molto! Ma la torta è davvero una bomba....non sembra neanche stanca dopo tanti scatti! Fresca e soffice!

    Katia said...

    @Milena
    Grazie davvero per questa visita e questo simpatico benvenuto! :)
    @Roby
    Ciao e grazie mille Roby, verro' presto a trovarti.
    @Silvia
    povera torta, bella buona e anche paziente!
    A presto :)

    twostella il giardino dei ciliegi said...

    Ciao Katia! Complimenti per il neonato blog, che promette bene a partire dall'header che adoro :-)
    La tua ricetta del bunet è stata aggiunta al post dedicato alla cucina tradizionale piemontese
    Se vuoi lanciati e sperimentare qualche altra prelibata ricetta ti aspettiamo anche per altre proposte!
    Grazie!!!!

    M@x said...

    perfetta da PUCCIARE del mio tazzone del mattino!!
    YAHAHAH!!.. senti ma sto "frangipane" cusalè??

    Elisa said...

    Veramente sfiziosa questa torta, poi le pesche sono uno dei miei frutti preferiti...complimenti per la scelta.a vedere così non sembra molto complicata da fare,quindi mi paice ancora di piu'

    Forchettina Irriverente said...

    Ciao Katia, ho scoperto con piacere adesso il tuo blog. E mi piace tantissimo, proprio come questa torta ... per una fettina lascerei da parte qualsiasi secondo piatto !!! Manu

    Katia said...

    @twostella
    la tua iniziativa mi e' piaciuta molto e credo che proporro' ancora qualcosa :) Grazie :)
    @Manuela
    grazie per la visita... e a presto :)
    @ Max and Elisa
    Il frangipane e' proprio buono: mandorloso, morbido e soprattutto non dolciastro, da provare! :) Un bacio

    FairySkull said...

    che buonaaaa ;-)

    Daniela said...

    Complimenti per il blog e per questa fantastica torta. Ciao Daniela.

    Post a Comment

     
    Copyright © 2010 KatiaAndKitchen, Katia P. All Rights reserved.